Il settore della plastica aderisce al REACH
 

Il settore della plastica si impegna attivamente a soddisfare tutte le sue obbligazioni nell'ambito del regolamento sulle sostanze chimiche europeo noto come REACH (Regolamento per la Registrazione, Valutazione, Autorizzazione e Restrizione delle sostanze chimiche). Il REACH si pone l'obiettivo di accrescere la tutela della salute umana e dell'ambiente attraverso l'identificazione più precisa e rapida delle proprietà intrinseche delle sostanze chimiche. Il regolamento è entrato in vigore il 1° giugno del 2007 (CE1907/2006) e ha un impatto diretto su ogni membro della catena di fornitura della plastica, inclusi i produttori di additivi, i produttori di materie plastiche, i convertitori delle materiale plastiche e le aziende che si occupano della vendita al dettaglio.
 

Scenari di esposizione
 

Gli scenari di esposizione sono strumenti importanti per far sì che le sostanze chimiche siano usate in modo più sicuro in Europa, e forniscono informazioni su come è possibile controllare l'esposizione di operai, consumatori e ambiente alle sostanze per assicurarsi che vengano usate nel rispetto delle normative sulla sicurezza. Gli scenari di esposizione sono sviluppati da produttori e importatori nel contesto della valutazione sulla sicurezza chimica parte dell'adesione al REACH.

Le associazioni che rappresentano la catena di fornitura della plastica hanno formato un Plastics Exposure Scenario Team (PEST), che ha prodotto un elenco di Scenari di esposizione generici in cui rientrano la maggior parte degli usi noti delle materie plastiche e li ha tradotti in "descrittori d'uso del REACH".

Per accedere alla tabella, fare clic sull'immagine seguente

http://www.plasticseurope.org/Documents/Document/20100224163125-REACH.jpg

Questi descrittori d'uso devono essere usati dai produttori di materie plastiche per informare i fornitori sugli usi delle sostanze chimiche. Ciò viene raccomandato per gli additivi classificati ed è opzionale per quelli non classificati.

Scenari di esposizione per registranti di sostanze usate come additivi nelle materie plastiche
 

Oggi produttori e importatori di sostanze chimiche usate come additivi nelle materie plastiche hanno a disposizione uno strumento basato sul Web. Il Plastics Exposure Scenario Tool (PESTOOL) è una valutazione sulla sicurezza chimica (CSA) appositamente sviluppata dal settore della plastica per il settore della plastica.

Maggiori informazioni su PESTOOL sono disponibili qui: http://www.polymercomplyeurope.eu/pce-services/pestool-service.

Lo strumento offre una soluzione alle obbligazioni elencate nell'articolo 31.7 del REACH:

  • Per i fornitori di additivi per la plastica, PESTOOL offre scenari di esposizione specifici per la plastica per additivi pericolosi.
  • Per produttori di mescole madri e composti, PESTOOL è in grado di eseguire una CSA sulle loro mescole che fornisce un'appendice Informazioni sull'uso sicuro che può essere allegata alla SDS. Questo soddisfa l'obbligo del REACH che prevede la fornitura di Informazioni sull'uso sicuro ai clienti.
  • Per i convertitori, PESTOOL offre la possibilità di eseguire una CSA al fine di ottimizzare le misure di gestione del rischio sul posto di lavoro.
     

Maggiori informazioni sono a disposizione su questi siti Web:

Sito Web del PEST
Il sito Web del PEST offre tutte le informazioni necessarie per capire i descrittori d'uso delle materie plastiche. È aperto a tutti i convertitori di materie plastiche.

ReachCentrum
Reach Centrum è l'ente dei servizi professionali fondato dall'European Chemical Industry Council (Cefic). I servizi forniti da ReachCentrum sono usufruibili anche dai non membri.

European Chemicals Agency (ECHA)
L'agenzia, sita ad Helsinki, in Finlandia, gestisce i processi di registrazione, valutazione, autorizzazione e restrizione per le sostanze chimiche allo scopo di garantirne la coerenza all'interno dell'Unione Europea. Il sito Web dell'ECHA include tutte le pubblicazioni rilevanti relative all'implementazione del REACH: linee guida, schede dati, ecc.

European Commission / DG Environment
Il regolamento REACH è, e sarà in caso di problematiche particolari, una risoluzione politica. Il processo può essere monitorato qui.

Contattaci per maggiori informazioni

Contattaci per maggiori informazioni sulle materie plastiche e sulle attività di PlasticsEurope.